A seguito dell' incontro tenutosi col Ministero delle Infrastrutture e dei Trasportie il Ministero dello Sviluppo Ecomico si comunica che la manifestazione delle imprese NCC indetta per la giornata di domani è stata revocata dopo il raggiungimento di un accordo che prevede i seguenti punti.
  1. Condivisione di una Legge Delega del Governo per la ridifinizione della Legge 15 gennaio 1992 n.21;
  2. Apertura di un tavolo tecnico di lavoro che prevederà la partecipazione delle associazioni di categoria NCC e TAXI;
  3. L'invio immediato di una circolare amministrativa a tutti i comuni tramite ANCI, alle Prefetture ed alle Forze dell'Ordine circa l'iter legislativo che ha prorogato la sospensiva attuativa del comma 1 quater art. 29 D.L. 207/2008.
Permane lo stato d'agitazione della categoria.

Torna alla lista        Stampa