Ministero del Lavoro

Disciplina del contratto di lavoro a tempo determinato e arruolamento marittimi


Dal Ministero del Lavoro giunge un importante contributo al chiarimento delle problematiche in tema di lavoro a tempo determinato ed arruolamento marittimi (peraltro esposte da Anitrav al Sottosegratario On.Biondelli nel corso dell'incontro di cui si è data notizia).

Con interpello n.24 del 15 settembre 2014 il dicastero ha chiarito come i limiti quantitativi del 20% ed il tetto delle proroghe non debbano applicarsi ai contratti di arruolamento a tempo determinato e a viaggio previsti dagli artt.325 e 326 cod. nav..

Ciò in ragione dell'applicabilità al caso di specie della norma speciale codicistica in grado di realizzare "un altrettanto efficace sistema di garanzie in favore dei lavoratori a termine" nonché "in considerazione delle peculiarità dell'organizzazione del lavoro" nell'ambito marittimo. Un rilevante chiarimento in esito alle citate questioni in materia dal quale Anitrav non mancherà di muovere al fine di predisporre opportune proposte risolutive.

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Le informazioni riportate in questa pagina sono di proprietà di A.N.I.Tra.V. Chiunque voglia riprodurre anche parte del contenuto sui propri supporti Web e non, è tenuto ad informare la direzione all'indirizzo e-mail anitrav@anitrav.com e riportare in chiaro il link della fonte.

Torna alla lista        Stampa

Anitrav - Associazione NCC

 

HOME | CHI SIAMO | NEWS | DOCUMENTI | ANITRAV AQUAE | INFORMAZIONI UTILI | BLOG | PRIVACY | CONTATTI
CONTATTI:  
pin Isola della Giudecca 212/C
Venezia
telefono (+39) 041.88.77.083
fax (+39) 041.24.13.959
mail aquae@anitrav.eu

COPYRIGHT ©  A.N.I.Tra.V. - C.F. 97264540580 - Tutti i diritti riservati